Ndocciata 2016
Ricette dai SuperEroi

Galleria Fotografica

free hit counter


ESTATE
FOTO
WONDER HEROES PROJECT

Associazione Culturale Nuova Villacanale

da 25 anni con Voi



L’Associazione Culturale "NUOVA VILLACANALE" (ACNV) è un’Associazione volontaria senza scopo di lucro nata ufficialmente il 28 Aprile 1991 grazie all’iniziativa di 37 Soci Fondatori, tra cui Giovanni Labbate, primo presidente in carica.

L’Associazione opera per lo sviluppo sociale, culturale, ricreativo e sportivo della piccola realtà di Villacanale (comune di Agnone) che conta attualmente meno di 100 residenti, ma a cui le numerose comunità di emigrati, sia sul territorio nazionale (soprattutto Roma e diverse città del Nord Italia) che internazionale (in primis Canada e Argentina), non mancano mai di manifestare il proprio affetto.

Dallo scorso dicembre, ho l’onore di presiedere il consiglio di amministrazione dell’Associazione Culturale "NUOVA VILLACANALE", di cui quest’anno, tra l’altro, ricorre il 25° anniversario dalla sua fondazione.

Per quanto ci riguarda, profonderemo sempre il massimo impegno per il bene della nostra Associazione, animati da quella passione che probabilmente solo la propria terra di origine è in grado di suscitare.

L’impegno di ognuno, nell’interesse di tutti.
Lettera del Presidente

Programma Estate 2016

Ogni estate e' un divertimento da condividere con voi

Programma in aggiornamento

12 al 20 Agosto
Hen-zo

Fotografia come pittura, la letteratura dell’arte ai limiti del Pop

dal 12 al 20 Agosto
Mostra Barbie

Barbie e vecchi merletti. Un incontro tra passato e presente

dal 12 al 20 Agosto
Mostra Fotografica

"Coppie di Fatto"

12 Agosto
Inizio Estate

Presentazione Libro e inaugurazione mostre. APERTITIVO

13 Agosto
Festa dei BAMBINI

Un evento dedicato a veri eroi del futuro:i BAMBINI.

14 Agosto
Festa Del Mare

Degustazione prodotti ittici e musica dal vivo.

15 Agosto
LET'S BOOGIE VOOGIE

Concerto Antonio Sorgentone BOOGIE VOOGIE 50’S ROCK’N’ROLL

16 Agosto
Auto d'epoca

Raduno di auto d'epoca e Corri con i SuperEroi (corsa bambini)

17 Agosto
RockHeroesParty

Serata Rock con i nostri supereroi. Non mancare... birra a volontà

18 Agosto
Festa della Madonna

Messa con processione con festa danzante in piazza

19 Agosto
VillAperitivo

Degustazione prodotti per festeggiare la fine dell'estate

20 Agosto
Gita
Sociale

L'occasione per visitare luoghi nuovi con amici di vecchia data
Ndocciata 2016

Quattro personaggi d'eccezzione nella prossima edizione
della ‘NDOCCIATA AGNONESE. 8 DICEMBRE 2016


Comunicato stampa:

Un’edizione da ricordare quella di quest’anno.
Con una serie di iniziative volte a valorizzare ai massimi livelli le tradizioni e il territorio altomolisano.
Così l’appuntamento imperdibile con la più suggestiva processione del fuoco, la ‘ndocciata, quest’anno si colora di fantasia.
Quattro personaggi d’eccezione, appositamente atterrati sulle nostre montagne, parteciperanno alla manifestazione dell’8 dicembre 2016 ad Agnone.
Confondendosi tra i figuranti che ogni anno, con estrema devozione, preparano quella che è sicuramente la manifestazione di punta del piccolo borgo molisano.
C’è un filo intergenerazionale che da sempre li unisce alle nostre vite.
Insieme a loro abbiamo vissuto, sognato e sperato di cambiare qualcosa nel mondo e nelle nostre vite.
Ospiti della manifestazione e soggetti di una installazione street art saranno proprio loro, i supereroi più conosciuti al mondo:
Superman che porterà le famose ‘ndocce,
Wonder Woman nelle vesti di una pastorella.

Batman che si presenterà in versione bifolco e
Capitan America in quella di zampognaro.

Come trovarci
Contattaci per qualsiasi informazione!

Un piatto caldo e un bicchiere di vino sono sempre sulla nostra tavola per accogliervi. La nostra accoglienza a differenza del nostro clima è molto calda

0865738076

info@villacanale.it

Villa Canale IS CAP 86081

Vediamoci in piazza
WONDER HEROES PROJECT

In concomitanza con il  venticinquesimo anno dalla sua fondazione (28 aprile 1991), l’Associazione Culturale Nuova Villacanale presenta il progetto “WHP”.
Un tentativo a medio termine per riassestare e abbellire la morfologia del piccolo centro abitato di Villacanale (IS) che a causa dello spopolamento progressivo è stato sottoposto a un crescente abbandono.

Se “il Molise non esiste”, allora è proprio la patria dei supereroi.
Personaggi dei fumetti che si caratterizzano per le doti di coraggio, nobiltà, generosità d’animo (in chiave positiva) e che generalmente hanno abilità straordinarie dette superpoteri che li differenziano dagli essere umani.

Wonder Heroes Project andrà a colorare vecchie pareti spente con immagini fantastiche di grandi dimensioni, realizzate a pennello secondo i canoni della più classica pittura.

A differenza del graffitismo, per lo più accostato a gesti artistici di natura vandalica (puniti dalle leggi vigenti), il progetto street art creerà una vera e propria galleria a cielo aperto le cui tele saranno le mura messe a disposizione dai proprietari collocate in punti strategici per visibilità all’interno del paese.

Vogliamo creare una grande opera d’arte a cielo aperto, perché così come negli occhi di chi vive questo territorio, il nostro paese resta sempre il più bello, colorato, fantastico ricordo che ognuno di noi conserva gelosamente nel suo cuore.

Ricette dai SuperEroi
Rassegna Stampa
Lettera del Presidente
Lettera del Direttore Artistico
WONDER HEROES PROJECT
Lettera del Direttore Artistico

Michele Luca Nero
I MIEI SUPEREROI ATTRAVERSERANNO LA STORIA DELL’ARTE

Quando ho ricevuto l’invito a partecipare a questo progetto, mi sono interrogato su quale poteva essere la soluzione migliore per valorizzare le poche risorse rimaste.
Sull’onda del recente tam tam virale “il Molise non esiste” ho pensato che solo un supereroe poteva abitare una simile realtà.
La fantasia, la nostra arma più potente, poteva contestualizzare in maniera meravigliosa anche ciò che a prima vista poteva risultare incompatibile. Ho iniziato a riflettere attentamente e la storia è venuta un po’ da sola. Come i sei personaggi pirandelliani.
L’immaginario ha preso piede in maniera naturale e spontanea.
Non ha fatto altro che colorare la realtà che ho vissuto per diversi anni. Una bellissima contaminazione tra il mio immaginario e la realtà effettiva.
Un discorso onnicomprensivo, considerato anche il background storico. Ho deciso di trattare il problema dell’emigrazione che ancora oggi rappresenta un filo rosso per la nostra comunità. Ma non volevo essere ripetitivo. Sono stato sempre contrario al calligrafismo, sostenendo alla maniera simbolista che una cosa detta, o peggio ripetuta, perde molto del suo valore. Allora sussurriamola, adottiamo la linea della metafora.
Visiva, carica di riferimenti e semioticamente ricca. E mi si è aperto un mondo. Ho pescato nella mia fantasia, creando un discorso coerente, immaginando come sarebbe stata Villacanale se davvero fosse stata abitata dai supereroi. E non è stato difficile immaginarli nelle scene di vita quotidiana, in situazioni al limite della gag, ma anche in contesti di impegno sociale.
Nasce da queste considerazioni il progetto street art ma anche la bellissima campagna pubblicitaria, ironica, affettuosa, tagliente, dove l’elemento della meraviglia (wonder) e l’immaginario fantastico continuano a legare le diverse generazioni tra loro. Semplicemente e senza soluzione di continuità.
Opere su muro che vogliono ripercorrere la storia dell’arte, come tele di un museo a cielo aperto. Molti i riferimenti ai grandi maestri dell’arte in questa mitologia dell’assurdo. Come il fondo oro di stampo warholiano nelle Golden Marily: l’oro doveva dare importanza alla figura - circondarla, come nelle sacre icone bizantine – di qualsiasi natura essa fosse. Numerosi saranno i riferimenti al Novecento: metafisica, dadaismo, surrealismo, pop art.
Questi supereroi sono una maschera che ci difende dal caos della realtà. La nostra via di redenzione dalla solitudine attraverso l’irrazionale e la follia. Perché solamente un genio, a differenza di un folle, può dominare la molteplicità del nostro essere (allo scopo di creare) senza per questo restarne vittima. Sometimes you have to believe that heroes exist.

Non graffitismo ma street art pura, realizzata a pennello secondo i canoni della più antica pittura.
Lettera del Presidente
Lettera del Direttore Artistico
WONDER HEROES PROJECT
Lettera del Presidente...Giuliano Policella

I SUPER EROI SONO ATTERRATI. DIAMO LORO IL BENVENUTO
Villacanale, 27, 28 maggio 2016
Vernissage e realizzazione delle prime opere

Venerdì 27 maggio 2016 sono stati realizzati i primi lavori del progetto WHP a Villacanale.
Una serata emozionante aperta dal brindisi di buon inizio con i residenti del luogo ed alcuni ospiti.
Il progetto di riqualificazione ha interessato per questo primo momento l’area attraversata da via San Giocondino che è stata arricchita da sette opere murarie l’ultima delle quali segna l’inizio di via san Giuseppe.
Come Presidente ho potuto notare una larga partecipazione e un’atmosfera conviviale che mi ha toccato il cuore.
Finalmente ho potuto vedere la disponibilità e la voglia di stare insieme che sapevo fosse la nota distintiva della mia gente.
Questa grande famiglia e la positivissima accoglienza hanno grandemente spento il senso di fatica che ha comportato la realizzazione di questi primi lavori, con mezzi di fortuna ma non per questo con minore entusiasmo.
Abbiamo come promesso contestualizzato le opere connotandole di opportuni riferimenti alla storia dell’arte, dato il nostro intento pedagogico di creare delle opere che fossero si belle ma anche dense di significato......(continua)

Lettera del Presidente
Lettera del Direttore Artistico
WONDER HEROES PROJECT
Lettera del Direttore Artistico

Michele Luca Nero
I MIEI SUPEREROI ATTRAVERSERANNO LA STORIA DELL’ARTE

Quando ho ricevuto l’invito a partecipare a questo progetto, mi sono interrogato su quale poteva essere la soluzione migliore per valorizzare le poche risorse rimaste.
Sull’onda del recente tam tam virale “il Molise non esiste” ho pensato che solo un supereroe poteva abitare una simile realtà.
La fantasia, la nostra arma più potente, poteva contestualizzare in maniera meravigliosa anche ciò che a prima vista poteva risultare incompatibile. Ho iniziato a riflettere attentamente e la storia è venuta un po’ da sola. Come i sei personaggi pirandelliani.
L’immaginario ha preso piede in maniera naturale e spontanea.
Non ha fatto altro che colorare la realtà che ho vissuto per diversi anni. Una bellissima contaminazione tra il mio immaginario e la realtà effettiva.
Un discorso onnicomprensivo, considerato anche il background storico. Ho deciso di trattare il problema dell’emigrazione che ancora oggi rappresenta un filo rosso per la nostra comunità. Ma non volevo essere ripetitivo. Sono stato sempre contrario al calligrafismo, sostenendo alla maniera simbolista che una cosa detta, o peggio ripetuta, perde molto del suo valore. Allora sussurriamola, adottiamo la linea della metafora.
Visiva, carica di riferimenti e semioticamente ricca. E mi si è aperto un mondo. Ho pescato nella mia fantasia, creando un discorso coerente, immaginando come sarebbe stata Villacanale se davvero fosse stata abitata dai supereroi. E non è stato difficile immaginarli nelle scene di vita quotidiana, in situazioni al limite della gag, ma anche in contesti di impegno sociale.
Nasce da queste considerazioni il progetto street art ma anche la bellissima campagna pubblicitaria, ironica, affettuosa, tagliente, dove l’elemento della meraviglia (wonder) e l’immaginario fantastico continuano a legare le diverse generazioni tra loro. Semplicemente e senza soluzione di continuità.
Opere su muro che vogliono ripercorrere la storia dell’arte, come tele di un museo a cielo aperto. Molti i riferimenti ai grandi maestri dell’arte in questa mitologia dell’assurdo. Come il fondo oro di stampo warholiano nelle Golden Marily: l’oro doveva dare importanza alla figura - circondarla, come nelle sacre icone bizantine – di qualsiasi natura essa fosse. Numerosi saranno i riferimenti al Novecento: metafisica, dadaismo, surrealismo, pop art.
Questi supereroi sono una maschera che ci difende dal caos della realtà. La nostra via di redenzione dalla solitudine attraverso l’irrazionale e la follia. Perché solamente un genio, a differenza di un folle, può dominare la molteplicità del nostro essere (allo scopo di creare) senza per questo restarne vittima. Sometimes you have to believe that heroes exist.

Non graffitismo ma street art pura, realizzata a pennello secondo i canoni della più antica pittura.
Lettera del Presidente
Lettera del Direttore Artistico
WONDER HEROES PROJECT
@WHP Ricette

Ricette dai SuperEroi per chi è un SuperEroe tutti i giorni.

in aggiornamento continuo...

Semifreddo
dei SuperEroi
Semifreddo dei SuperEroi.
Speciale produzione di Leonardo Arcari






Villacanale

Dove il tempo si ferma, l'aria rinfresca, i pensieri galleggiano e le amicizie restano



La temperatura


La natura


Cosa Vedere


Gastronomia


Enologia


Dove Alloggiare


Dove mangiare


Cosa riportare a casa

I nostri Super Sponsor

grazie ai quali riusciamo ad organizzare eventi sempre più belli


PAGINA IN ALLESTIMENTO



Ristorante Venerina

Ristorante Molì